Tag : imposte

patent box

Patent Box: nuovi prospetti nel modello Redditi 2018

In attuazione del D.M. 28/11/2017, i modelli di dichiarazione dei redditi per l’anno 2018 prevedono due importanti novità relative al regime del “patent box. In particolare:
  • obbligo di monitoraggio per i soggetti che hanno richiesto il beneficio per i marchi attraverso la compilazione del prospetto “Grandfathering” all’interno del quadro RS – prospetti vari;
  • obbligo di esercizio dell’opzione per i soggetti che intendo usufruire del beneficio per software protetto da copyright, brevetti industriali, disegni e modelli, processi, formule e informazioni giuridicamente tutelabili attraverso la compilazione della nuova sezione del quadro OP.
split payment

Split Payment: obbligatorio a partire dall’inclusione negli elenchi

Il Dipartimento delle Finanze, con un comunicato dello scorso 07/02/2018, ha reso noto che agli elenchi pubblicati relativi ai soggetti tenuti all’applicazione del meccanismo della scissione dei pagamenti (ex art. 17-ter DPR 633/72) è attribuita efficacia costitutiva.

Pertanto, la disciplina dello split payment ha effetto dalla data di effettiva inclusione del soggetto nell’elenco e dalla pubblicazione dell’elenco sul sito internet del Dipartimento delle Finanze.

Per agevolare la consultazione degli elenchi, è stata aggiunta una colonna che riporta la data di inclusione dei contribuenti.
Ricordiamo che gli elenchi aggiornati dei soggetti tenuti ad applicare lo split payment sono consultabili al seguente link.

Lo Studio resta a disposizione per ogni ulteriore informazione.