La nicchia degli immobili religiosi: il Dott. Davide Bertolli intervistato su Monitor Immobiliare

Il tema degli immobili di proprietà degli enti ecclesiastici è complesso: se in precedenza rappresentavano una componente fondamentale per lo svolgimento delle opere, oggi, a causa della diminuzione dei religiosi e della riduzione delle attività svolte, in molti casi rappresentano un onere pesante cui far fronte, per via di imposte gravose ed elevate spese di gestione (spesso trattasi di immobili di interesse storico-artistico).
Nel quadro di una generale riorganizzazione degli enti e delle loro opere, è necessario attuare processi di razionalizzazione della componente immobiliare, che puntino a individuare i beni da tutelare e destinare a nuovi e più efficienti funzioni.
Ne parla il Dott. Davide Bertolli dello Studio Bertolli & Associati nell’intervista rilasciata a Monitor Immobiliare, visibile al seguente link.

Scarica il testo dell’articolo in formato PDF.