Category : Rassegna stampa

E-fatture con San Marino: definito il codice destinatario

A partire dal 1° ottobre 2021, i soggetti passivi Iva italiani possono avvalersi del sistema di fatturazione elettronica mediante Sistema di Interscambio (SdI) per le operazioni nei confronti di San Marino. Da ottobre, pertanto, è possibile inviare fatture allo SdI sia per le cessioni di beni che per le prestazioni di servizio. Per le cessioni di beni, la fatturazione elettronica sarà facoltativa fino al 30 giugno 2021 e diverrà obbligatoria a decorrere dal 1° luglio 2022.

Obbligo di Green Pass per tutti i lavoratori

A decorrere dal 15 ottobre 2021 e fino al 31 dicembre 2021 (attuale termine di cessazione dello stato di emergenza), tutti i lavoratori, sia del settore pubblico che di quello privato, dovranno essere in possesso di Green Pass per poter accedere ai luoghi di lavoro, a prescindere dalla natura autonoma o subordinata del rapporto di lavoro (inclusi, pertanto, anche i liberi professionisti e i collaboratori familiari). Saranno esentati dall’obbligo solo coloro che risultino esenti dalla campagna vaccinale, sulla base di idonea certificazione medica rilasciata secondo i criteri definiti dal Ministero della Salute.

Proroga al 2022 per l’adeguamento dei registratori telematici

Con provvedimento n. 228725 pubblicato il 7 settembre 2021 l’Agenzia delle Entrate ha modificato il precedente provvedimento n. 182017/2016. Nello specifico è stato disposto l’ulteriore proroga, dal 1° ottobre 2021 al 1° gennaio 2022, dell’obbligo di effettuare l’invio telematico dei corrispettivi con il nuovo tracciato telematico (versione 7.0).

Bonus pubblicità: comunicazione per l’accesso dal 1° al 31 ottobre

Il Dipartimento per l’informazione e l’editoria del Consiglio dei Ministri, con apposito comunicato pubblicato il 31 agosto 2021, ha reso noto che, a causa degli interventi di aggiornamento della piattaforma telematica a seguito delle modifiche introdotte dall’articolo 67, comma 10, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, convertito con modificazione della Legge 23 Luglio 2021, n. 106, la comunicazione per l’accesso al credito d’imposta per investimenti pubblicitari 2021 deve essere presentata dal 1° al 31 ottobre 2021 e non più dal 1° al 30 settembre.

1 2 3 17