Bertolli e Pedersoli nell’acquisizione di Vomm Impianti da parte di Aksìa

  • Studio Bertolli
  • 16 settembre 2020

Aksìa Group SGR, in qualità di gestore del fondo “Aksìa Capital V”, ha acquisito una partecipazione di controllo in VOMM Impianti e Processi, società lombarda operante nel campo della produzione di impianti di processo per il settore ambientale, chimico-farmaceutico ed agro-alimentare.

Aksia Group è stata assistita da Giliberti Triscornia e Associati, con Francesco Cartolano, Matteo Acerbi e Maria Chiara Maffei per gli aspetti contrattuali e dallo Studio Russo De Rosa Associati, con un team coordinato da Leo De Rosa e formato da Alessandro Manias e Laura Scapin, per i profili di due diligence, strutturazione ed assistenza fiscale.

Corrado Vezzani, che ha reinvestito nella società attraverso la holding di famiglia Ambiente & Nutrizione – acquisendone una quota di minoranza – e manterrà la carica di Presidente del Consiglio di Amministrazione, è stato assistito da Alessandro Marena, Andrea Faoro e Alessandro Passanisi di Pedersoli Studio Legale e da Gianluigi Bertolli, Davide Bertolli e Cristina Chioda dello Studio Bertolli e Associati per la parte fiscale.

Le banche finanziatrici dell’operazione, Intesa Sanpaolo S.p.A. e Banco BPM S.p.A., sono state assistite da Simmons & Simmons con Davide D’Affronto, Fabrizio Nebuloni e Francesco Burla.

EY Debt Advisory ha svolto il ruolo di advisor finanziario dell’operazione con un team composto da Giovanni Grandini, Gianfranco Buonomo e Giuseppe Bertini.

Gli aspetti notarili dell’operazione sono stati seguiti dal notaio Arrigo Roveda.

La rassegna completa è consultabile a questo link.